Conosci le regole per circolare correttamente con il tuo monopattino?

Sensibilizzare ai corretti comportamenti sulla strada, informare sulle recenti modifiche introdotte dal Governo, migliorare la circolazione soprattutto nelle aree pedonali, reprimere le violazioni al codice della strada: il Comune di Bergamo vara un pacchetto di azioni sostanzioso per migliorare la circolazione e la sosta dei monopattini e, in generale, della micro mobilità in città. Ecco cosa c’è da sapere.

Una campagna di comunicazione ad hoc, la possibilità di sequestro dei mezzi che circolano contravvenendo le regole, la eventuale sospensione del servizio per gli utenti indisciplinati dei mezzi in sharing sono, in estrema sintesi, le iniziative più significative di cui si fa portatore Palazzo Frizzoni, non solo per migliorare il decoro delle strade cittadine, ma anche per incrementare la sicurezza di coloro che circolano tra le vie e i marciapiede della città.

Per tutti questi motivi, quindi, il Comune di Bergamo e la Polizia Locale hanno affidato a Studiomeme, agenzia di comunicazione della città, la realizzazione di una campagna di comunicazione che, tra affissioni, video, post sui social e non solo, ha l’obiettivo di ricordare e informare sui corretti comportamenti dei monopattini elettrici sulle strade.

L’obbligo del casco per i minorenni, il divieto di transito sui marciapiede, il divieto di aver a bordo un secondo passeggero, ecc., sono oggetto dei manifesti che dal 21 dicembre saranno affissi in decine di luoghi della città per oltre 2 mesi. I manifesti, che recano tutti un codice QR collegato a un video informativo caricato sul canale Youtube del Comune di Bergamo, si rivolgono a un pubblico giovane, riprendendo gli stilemi delle stories del social network Instagram, che conta centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo e, pertanto, facilmente riconoscibile, soprattutto dai giovani.

#iocircolovirtuoso è l’hashtag che accompagna la campagna voluta dal Comune di Bergamo e che rappresenta l’esortazione a tenere comportamenti corretti alla guida dei monopattini in città. Per rendere ancora più chiaro il divieto di circolazione lungo i marciapiedi l’Amministrazione ha predisposto anche degli stencil che saranno nei prossimi giorni dipinti in alcuni punti del centro città — specificamente nelle vie Papa Giovanni XXIII, Novelli, Bonomelli, Paglia, Quarenghi — per ricordare la necessità, prevista dalle norme nazionali, di procedere lungo la strada con tutti i dispositivi di micro mobilità.

Oltre all’informazione, il Comune rinforza anche gli strumenti di repressione a propria disposizione nelle vie Paglia, Bonomelli e Papa Giovanni XXIII (quelle lungo le quali sono giunte maggiori segnalazioni), emanando un’ordinanza che prevede sanzioni da 50€ a 500€ per tutti gli utenti che circolano sul marciapiede con il proprio monopattino e la propria bicicletta, mettendo a rischio l’incolumità dei pedoni, ma anche la possibilità di sequestro cautelare del veicolo.

Un sequestro che, però, non sarebbe possibile qualora il monopattino fosse offerto dai servizi di sharing presenti in città. Il Comune di Bergamo, in accordo con le società BiTmobility e Reby, prevede in questo caso la sospensione dell’utenza del servizio per un periodo di tre settimane in caso di accertata violazione delle regole della strada.

Monopattini, 254 sanzioni nel 2021 per violazioni del codice della strada

L’attenzione alle violazioni del codice della strada da parte della Polizia Locale di Bergamo non è comunque una novità, visto che nell’anno in corso sono state già 254 le sanzioni comminate agli utenti dei monopattini elettrici sulle strade della città. 129 le contravvenzioni perché in due sul monopattino, 25 per circolazione sul marciapiede o su percorsi pedonali, 23 per transito con il semaforo rosso, ben 50 per inosservanza del recente obbligo di circolazione con il casco protettivo per i guidatori minorenni, 4 sanzioni a utenti al di sotto dei 14 anni d’età. Gli incidenti con i monopattini registrati in città nel 2021 sono comunque stati in un numero contenuto, 44. Le vie più controllate dagli agenti sono state viale Papa Giovanni, via Paglia, via Bonomelli.

--

--

--

Profilo dell’Amministrazione comunale di Bergamo/Official account of Bergamo municipality.

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
Comune di Bergamo

Comune di Bergamo

Profilo dell’Amministrazione comunale di Bergamo/Official account of Bergamo municipality.

More from Medium

What spatial audio is better for the casual listener:

Motherless Brooklyn (2019, Dir. Edward Norton)

New Deal Europe Weekly Update on Tourism to the Balkan Region, Week 55

Opinion: Problems in Why Chula’s exorbitant international program tuition fees are a disgrace and…